In questo particolare periodo storico in cui la maggior parte delle persone sono costrette a rimanere entro le proprie mura domestiche, a nostro modo cerchiamo di contribuire portandovi, con un tour virtuali, a scoprire quali sono le finestre più belle del mondo.

Sperando che tutto questo passi davvero in fretta, ci siamo posti una domanda:

Visto che siamo costretti in casa, cosa vorremmo vedere affacciandoci dalla nostra finestra?

E da questa domanda abbiamo deciso di effettuare alcune ricerche sul web (e su altre fonti offline) per scoprire quali siano le finestre più belle del mondo.

Ovviamente ci teniamo a dirvi che questa non è una classifica (così come le altre scritte fino a questo momento).

Per aiutarci, infatti, ci serviremo del lavoro del fotografo portoghese André Vicente Gonçalves che qualche anno fa ha viaggiato per il mondo fotografando tantissime finestre e facendo dei magnifici collage di foto che ti mostreremo tra poco.

Il progetto si chiama “Windows of the World Collection” (clicca sul nome per tutte le info.

Ma ora iniziamo questo nostro tour virtuale in giro per il mondo senza perderci in ulteriori chiacchere.

 

Oporto – Portogallo


Il nostro tour inizia proprio dal Paese di origine di André Vicente Gonçalves, ovvero il Portogallo.

Porto (chiamata anche Oporto) è la terza città più popolosa della nazione con circa 220.000 abitanti e si trova non molto distante dall’Oceano Atlantico. La sua area metropolitana conta più di un milione e mezzo di persone e come potete osservare, lo stile architettonico è tipico delle città che si trovano sul mare.

 

Burano – Italia


Perché tra tutte le grandi e note città italiane, è stato scelta proprio Burano? 

Facciamo chiarezza!

Burano è un centro abitato di 2 373 abitanti, che sorge su quattro isole della laguna di Venezia settentrionale. Burocraticamente fa parte del comune di Venezia (municipalità di Venezia-Murano-Burano). Questo piccolo centro è noto in tutto il mondo per le sue case colorate e per le lavorazioni artigianali ad ago del merletto (ormai secolari).

Un piccolo mistero: ad oggi non è ancora chiaro il motivo di questa colorazione “eccessiva” di case e finestre e non risultano esserci particolari motivazioni di questa scelta.

 

Parigi – Francia


 

Tutti conoscono la Capitale francese, ma forse non tutti si sono soffermati a guardarne le finestre. Molto diverse da quelle viste fino a questo momento. Passiamo infatti dai colori eccessivi, a uno stile molto più classico e raffinato.

Barcellona – Spagna


 

Barcellona in quanto ad arte e a stili architettonici non ha nulla da invidiare alle altre capitali Europee e tra le finestre più belle del mondo immortalate da André Vicente Gonçalves troviamo anche quelle della città spagnola (anzi Catalana) probabilmente più conosciuta e visitata dai turisti di tutto il mondo.

Per continuare il tour clicca qui

“Windows of the World Collection”