Benvenuto in un nuovo focus del blog di ErreWood!
Nelle ultime settimane ci stiamo occupando sempre più spesso degli aspetti legati alla manutenzione degli infissi. I

n particolare abbiamo parlato di come proteggere gli infissi in legno dai fattori atmosferici (clicca qui) e dagli altri fattori di rischio.

In questo articolo vorremo forniti una piccola e semplice guida esplicativa che ti spieghi come verniciare gli infissi in legno.

Il nostro consiglio è sempre quello di rivolgerti ad un professionista, ma se sei abbastanza bravo con il fai da te, speriamo che questa piccola guida possa esserti in qualche modo utile!

Non perdiamo ulteriore tempo e scopriamo come verniciare gli infissi senza commettere gravi errori.

Fasi Preliminari

Chiariamo sin da subito che verniciare gli infissi in legno può sembrare un’operazione semplice e di poco conto, ma se fatta bene può portare a dei risultati incredibili rigenerando gli infissi e donandogli una durata maggiore.

Che cosa s’intende per fasi preliminari?

Le operazioni da compiere in questa fase sono sostanzialmente 3:

  • Scartavetrare: ovvero rimuovere tutta la vernice precedente. È un’operazione lunga e delicata e necessita di una buona dose di pazienza, cura e attenzione per evitare di graffiare direttamente la base dell’infisso.
  • Eliminare i Residui: una volta rimossa la vernice, è opportuno appurare che non ci siano imperfezioni o residui sulla base del legno (come ad esempio crepe o fessure, che possono essere riempite se necessario).
  • Spolverare l’infisso: spolverare con della carta vetrata a grana sottile per eliminare tutti i residui di polvere rimasti dalle precedenti operazioni.

Ti raccomandiamo di utilizzare tutta l’attenzione e la cura necessaria per questa fase preliminare. Commettere qualche errore potrebbe compromettere lo stato dell’infisso.

Ma se seguirai i passaggi appena elencati, non dovresti avere nessun tipo di problema.

Verniciare l’Infisso

Una volta finite tutte le operazioni preliminari, è il momento di passare sugli gli infissi in legno l’ impregnante. Il nostro consiglio è quello di utilizzare una vernice all’acqua (di cui abbiamo abbondantemente parlato in questo focus. Clicca qui per saperne di più).

Dopo un giorno sarà possibile verniciare gli infissi accertandosi che siano perfettamente asciutti dopo l’utilizzo dell’impregnante.

Sono tantissimi i prodotti disponibili sul mercato per questo tipo di lavorazione, ma, come detto, consigliamo l’utilizzo di vernici all’acqua, molto più sicure e rispettose dell’ambiente.

Noi abbiamo scelto di adoperare su tutte le nostre produzioni le vernici all’acqua Easy Coat.

Fai asciugare l’infisso

La prima mano di verniciatura ha bisogno di almeno una giornata intera per asciugarsi. Passato questo periodo di tempo è importante pulire l’infisso dai residui (con un panno morbido e della carta vetrata sottile), per poter passare una seconda mano e fare asciugare ancora per un giorno.

Una volta compiute queste semplici operazioni per verniciare gli infissi in legno, i tuoi serramenti torneranno a splendere per un lungo periodo!

Se hai bisogno di un preventivo per la realizzazione di infissi in legno, compila questo semplice form e sarai ricontattato da un nostro operatore:

Inserisci questo codice: captcha

Vuoi trovare i migliori infissi in legno a Napoli? Clicca qui!